Parigi

33° giorno di viaggio

L’incedere della vespa è scandito dal ritmico susseguirsi della segnaletica sull’asfalto. Vai sufficientemente lento per accorgerti dei dettagli che stanno sulla strada e sentire il suo rumore mentre lo calpesti, mentre stai su un’orologio con le ruote al posto delle lancette.

Commenti

Commento